Soluzioni Assessment e feedback

Valutazione delle persone

Le aziende che intendono svolgere degli assessment possono avvalersi dei nostri esperti psicologi del lavoro per progettare e realizzare sessioni di valutazione e feedback, nonché utilizzare i nostri test nel rispetto delle normative e dei codici deontologici vigenti.

I nostri processi di assessment – individuali o di gruppo – e di somministrazione dei test seguono generalmente questo modello:

  1. allineamento con il referente HR e individuazione del profilo target, con riferimento alla job description o al modello di competenze proprio del cliente: valutiamo caratteristiche di personalità, stili di leadership e abilità cognitive o lavoro-correlate;
  2. progettazione dell’assessment e scelta dei questionari Hogrefe in linea con le dimensioni che si vogliono valutare; i nostri strumenti possono essere integrati con altre tecniche o metodologie già in uso presso il cliente, per garantire la coerenza dell’assessment;
  3. somministrazione dei test, attraverso la piattaforma Hogrefe di testing online HTS 5 e generazione del profilo individuale sintetico o interpretativo per candidato (matching fra dimensioni psicologiche e capacità richieste);
  4. colloquio di feedback con il candidato e restituzione complessiva alla committenza con linee guida per supportare la risorsa.

Diagnosi organizzativa

Aiutiamo le organizzazioni nella messa a fuoco della propria cultura organizzativa, lavoriamo su quanto le persone si sentano efficaci nel raggiungere gli obiettivi, progettiamo interventi finalizzati a misurare la fiducia reciproca nei team, la comunicazione, la propensione al conflitto, il coinvolgimento e l’impegno verso i risultati organizzativi, utilizzando questionari collettivi, individuali o strumenti di feedback a 180° o 360° specificamente progettati.


I nostri strumenti

LJI-2 – Leadership Judgement Indicator – 2nd edition Global

L’LJI-2 Global valuta la preferenza per un determinato stile di leadership e la capacità di giudicare quale sia il più adeguato in una certa situazione. Consiste di 16 scenari organizzativi in cui si chiede di prendere una decisione. Per ogni scenario sono proposti quattro stili di leadership:

  • direttivo: prendo io la decisione sulla base delle mie idee
  • consultivo: prendo io la decisione sulla base delle nostre idee
  • delegativo: prendi tu la decisione sulla base delle tue idee
  • consensuale: prendiamo noi la decisione sulla base delle nostre idee.

AMI – Achievement Motivation Inventory

L’AMI è un questionario self-report utilizzato per valutare tre aree connesse alla motivazione:

  • sicurezza di sé (fiducia verso il successo, dominanza, coraggio, flessibilità, indipendenza, preferenza per compiti difficili)
  • autoregolazione (internalizzazione di successi o fallimenti, persistenza sull’obiettivo, controllo sul proprio lavoro)
  • ambizione (sforzo per evitare il fallimento, competitività, desiderio di apprendere, engagement, concentrazione, fissare obiettivi, orgoglio per i propri risultati, orientamento al potere).

BIP-6F – Business-focused Inventory of Personality – 6 Factors

Il BIP-6F è un questionario self-report che rileva sei caratteristiche macro di personalità, significative nei contesti organizzativi:

  • engagement: con quanto impegno persegui i tuoi obiettivi professionali?
  • disciplina: con quanta accuratezza pianifichi e lavori?
  • dominanza: con quanta determinazione sostieni le tue posizioni?
  • stabilità: quanto resisti alla pressione dei carichi di lavoro?
  • cooperazione: in che misura preferisci lavorare in team?
  • competenze sociali: quanto agisci attivamente nelle situazioni sociali?

PT – Positivity Test

La positività è uno dei più efficaci predittori del successo professionale: il PT ne misura il livello rispetto a tre grandi dimensioni dell’esistenza: il rapporto con se stessi, il rapporto con l’idea del futuro e i rapporti con le altre persone, fornendo utili proposte per costruire un lavoro di empowerment. Ideale in contesti di formazione e coaching.

CRE-W – Creative Response Evaluation – Work

I punteggi al CRE‑W possono essere utilizzati a fini di selezione del personale, formazione, sviluppo e coaching, creazione di gruppi di lavoro per uno specifico progetto. Un punto di forza importante è la sua utilità nella composizione dei team: il passaggio da un’idea creativa alla sua realizzazione richiede sia lo stile di pensiero nuovo (per sviluppare la nuova idea) sia quello diverso (per applicarla correttamente). In più, i team composti da membri che hanno diversi livelli in entrambi gli stili sono più propensi a proporre idee che abbracciano sia la creatività radicale sia quella incrementale.

SQ – Stress Questionnaire

Partendo dal Documento di Valutazione del Rischio, l’SQ permette di approfondire la percezione dello stress evidenziando la possibile dicotomia fra capo e collaboratori, rispetto a individuo, compito, contesto fisico, contesto psicologico, contesto socioeconomico.